Gambe gonfie, cause e rimedi per il dolore

Gambe gonfie, cause e rimedi per il dolore

Introduzione

Il dolore alle gambe è un campanello di allarme di un problema di questa zona del corpo. Un dolore alle gambe può essere causato da un semplice affaticamento muscolare o nascondere un problema vascolare più importante, per questo è necessario se il dolore persiste a lungo o notiamo gonfiore sospetto recarsi dal medico per una visita e se necessario eseguire tutti gli accertamenti del caso.

Sarà necessario approfondire con esami diagnostici precisi, per indagare i tessuti molli, fino al doppler per valutare il sistema venoso.

anatomia gambe

PRENOTA SUBITO una VISITA FISIATRICA GRATUITA per la PREVENZIONE e CURA dell’ARTROSI e delle MALATTIE ORTOPEDICHE


CONTATTA SUBITO un RESPONSABILE della FISIOTERAPIA

0651037125




OPPURE CONTATTACI VIA MAIL


Il tuo nome (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Questo modulo di contatto raccoglie il tuo nome e il tuo numero telefonico. Per maggiori informazioni, consulta la nostra pagina di PRIVACY POLICY.
 Villa Ardeatina si impegna a fornirti informazioni scientifiche e commerciali nel tuo interesse, senza invadere la tua privacy e, comunque, non più di una volta a settimana.

Accetto la memorizzazione dei miei dati

Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali

Anatomia delle gambe

Le gambe sono la zona del corpo umano comprese tra il ginocchio e la caviglia. In questo distretto anatomico possiamo trovare diverse strutture che possono creare dolori alle gambe.

Dolori alle ossa

La gamba è formata da due ossa:

  • la tibia che forma l’articolazione tra ginocchio e caviglia, è un osso portante;
  • il perone, un osso più sottile ed elastico, che si inserisce in prossimità della caviglia

.

I nervi

Il nervo sciatico origina dalla regione vertebrale e prosegue il suo decorso verso l’arto inferiore dove si biforca a livello della cavità poplitea (dietro al ginocchio), in due ramificazioni principali:

  • S.P.I.: sciatico popliteo interno (nervo tibiale). Da questo ramo originano il nervo plantare mediale e il nervo plantare laterale
  • S.P.E.: sciatico popliteo esterno (nervo peroneo comune).

Muscoli

I muscoli della gamba posso essere suddivisi in muscoli anteriori e posteriori:

  • muscoli anteriori della gamba: tibiale anteriore, estensore lungo delle dita, estensore lungo dell’alluce, peroniero lungo e peroniero breve.
  • muscoli posteriori della gamba: tricipite della sura (che comprende il muscolo gastrocnemio, il muscolo soleo e il muscolo plantare) e che termina inserendosi nel calcagno per mezzo del tendine d’Achille.

Vene e arterie

La gamba è costituita da una complessa rete venosa e le arterie che irrorano la gamba sono ramificazioni dell’arteria femorale, la quale dopo aver attraversato la coscia, in prossimità della regione poplitea (dietro al ginocchio) si biforca in arteria poplitea e arteria tibiale anteriore.

Patologie delle ossa della gamba

Le patologie delle ossa della gamba possono essere classificate in:

  • fratture di tibia e perone, provocate da traumi dovuti ad incidenti,
    1. frattura a legno verde
    2. frattura completa a rima trasversale, caratteristica del trauma diretto
    3. frattura a rima obliqua, caratteristica del trauma indiretto
    4. frattura spiroide, caratteristica del trauma indiretto
    5. frattura bifocale tibia e/o perone sono colpiti lesionati in due punti distinti
    6. frattura pluriframmentaria, ossia in cui sono presenti più di due punti di lesione ossea, ed è caratteristica del trauma a forte impatto diretto.
  • tumori ossei, come osteosarcoma, osteoma, condrosarcoma
  • infiammazioni come la periostite, il periostio è una membrana di tessuto connettivo che riveste l’articolazione.

Patologie dei nervi e dei muscoli

Sciatalgia e Lombo-sciatalgia
Si tratta di due condizioni che interessano il nervo sciatico, che dalle ultime vertebre lombari arriva fino al piede.

Con il termine sciatalgia si fa riferimento a una situazione clinica caratterizzata da dolore nel territorio innervato dal nervo sciatico, vale a dire:

  • parte posteriore della coscia,
  • parte laterale della gamba e del piede.

Con il termine lombo-sciatalgia, si aggiunge la componente dolorosa che interessa anche la zona lombare. Queste due condizioni sono spesso causate da ernie del disco che comprimo le radici del nervo sciatico.

Intrappolamenti e compressioni nervose

Intrappolamenti e compressioni di nervi periferici possono essere la causa di dolori, formicolii, problematiche legate alla sensibilità e alla mobilità delle gambe. Le ernie sono un esempio di compressione nervosa, ma non sono l’unico fenomeno.

Un altro importante esempio di compressione nervosa è la sindrome del tunnel tarsale. Il tunnel tarsale è una struttura in prossimità della parte interna della caviglia (vicino al malleolo tibiale) all’interno della quale decorre il nervo tibiale posteriore. Se il tunnel si restringe, a causa di una cisti, di una cicatrice profonda, di un edema/ematoma importante… il nervo tibiale posteriore viene compresso e dà luogo a una serie di sintomi (dolore, formicolio, deficit di movimento) nell’area del piede da esso innervata. Infatti a volte questa sindrome viene confusa con la fascite plantare.

Patologie muscolari e tendinee
Le gambe presentano numerosi muscoli e tendini a cui corrispondono altrettanto numerose condizioni patologiche, che ti spieghiamo qui:

  • Lesione muscolare: la lesione muscolare riguarda quasi sempre il compartimento dei muscoli posteriori della gamba, e in particolare i gemelli del gastrocnemio.
  • Trigger Points: si tratta di un’area muscolare ipoecogena in cui si averte a livello palpatorio una maggiore densità di tessuto e che evoca dolore.
  • Tendinite del tendine di Achille: è una delle tendiniti più diffuse, colpisce principalmente i podisti con età compresa tra i 35 e i 55 anni.
  • Tendinite del muscolo tibiale posteriore: caratterizzata da un dolore nella parte interna del piede, dove si inserisce il tendine, anche questa tendinite è molto frequente negli sportivi
patologie gambe nervi muscoli e tendini

Patologie vascolari

Come abbiamo già detto la gamba è formata da una fitta rete venosa.

Varie sono le patologie che possono colpire questo distretto e provocare dolore, dovute ad alterazioni funzionali o strutturali delle vene stesse.
Alcune malattie si verificano quando la funzionalità venosa è compromessa ad esempio le vene varicose ma la più invalidante è la flebite.

La flebite è conosciuta anche come tromboflebite e trombosi venosa superficiale. Si tratta di una condizione infiammatoria di una vena superficiale, ossia che decorre in prossimità dello strato cutaneo.

gambe gonfie vene varicose

Trattamento fisioterapico delle gambe

Il motivo per cui la fisioterapia, che si tratti di una cura preventiva, conservativa, pre operatoria o post operatoria, è sempre indicata è che non presenta effetti controindicati e dunque può solo che migliorare le condizioni della persona.
Un trattamento fisioterapico può includere diverse fasi terapeutiche:

  • Terapia manuale come il massaggio e la mobilizzazione articolare e dei tessuti molli.
  • Riabilitazione posturale per il recupero della massa muscolare e nella funzionalità dell’arto.

Si raccomanda anche la terapia con messi fisici:

  • Laserterapia per ridurre il dolore e l’infiammazione delle strutture coinvolte nel quadro clinico.
  • tecarterapia;
  • ipertermia;

possono ridurre i sintomi se utilizzate nelle giuste fasi terapeutiche, facendo attenzione alle fasi acute.

terapia manuale gambe gonfie

PRENOTA SUBITO una VISITA FISIATRICA GRATUITA per la PREVENZIONE e CURA dell’ARTROSI e delle MALATTIE ORTOPEDICHE


CONTATTA SUBITO un RESPONSABILE della FISIOTERAPIA

0651037125




OPPURE CONTATTACI VIA MAIL


Il tuo nome (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Questo modulo di contatto raccoglie il tuo nome e il tuo numero telefonico. Per maggiori informazioni, consulta la nostra pagina di PRIVACY POLICY.
 Villa Ardeatina si impegna a fornirti informazioni scientifiche e commerciali nel tuo interesse, senza invadere la tua privacy e, comunque, non più di una volta a settimana.

Accetto la memorizzazione dei miei dati

Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali

Commenti

Non è possibile commentare l'articolo