Ambulatoriale e Domiciliare

AMBULATORIALE E DOMICILIARE

– Trattamento riabilitativo ambulatoriale è rivolto a persone con disabilità complessa, spesso multipla, con possibili esiti permanenti; è orientato al recupero e alla rieducazione funzionale e/o al mantenimento delle abilità acquisite. La complessità della disabili tà richiede la predisposizione di un progetto riabilitativo individua le (PRI) realizzato da un team riabilitativo multi professionale. L‘accesso avviene tramite prescrizione del medico specialista di riferimento per la specifica disabilità, operante in struttura pubblica (ospedaliera o territoriale).
Per le persone in età adulta, la durata del PRI è contenuta in un massimo di 90 giorni lavorativi, salvo mo tivata prosecuzione del trattamento, autorizzata dai competenti servizi dell‘Azienda Sanitaria Locale di residenza del paziente.
I trattamenti ambulatoriali sono previsti dalle ore 12.30 alle ore 19.30.

– Trattamento riabilitativo domiciliare è rivolto alle persone con disabilità complessa, spesso multipla, con possibili esiti perma­nenti in condizioni cliniche stabili, non deambulanti o che non possono accedere alle strutture ambulatoriali a causa di partico­ lari condizioni sociali.
I trattamenti sono finalizza ti a consentire alla persona la permanenza nel proprio contesto socio-familiare, riducendo l‘istituzionalizzazione e l‘ospedalizzazione, e a favorire il recupero e/o il mantenimento delle potenzialità della persona e il miglioramento della qualità della vita, in un costante processo di responsabilizzazione e autonomizzazione, con il coinvolgimento dei familiari (è indicata la presenza del caregiver). La complessità della disabilità richiede la predisposizione di un progetto riabilitativo individuale (PRI), realizza to da un team riabilita tivo multi professionale. L‘accesso avviene tramite valutazione multidimensionale effettuata dai competenti servizi della ASL di residenza del Paziente. Per le persone in età adulta, la durata del PRI è contenuta di norma in 90 giorni lavorativi, salvo motivata prosecuzione del trattamento.

Per ogni Paziente è redatto un progetto riabilitativo avendo come riferimento per l‘individuazione degli obiettivi riabilita tivi e socio-relazionali, il modello bio-psico-sociale. Nel progetto è contenuta la valutazione multidimensionale e sono esplicate le risorse, i tempi e le modalità di realizzazione.

E‘ inoltre:

Utilizza ta una cartella individuale che contenga i dati relativi al Paziente (anagrafici, data inizio programma, operatori di riferimento, diagnosi) gli strumenti di valutazione utilizzati, il piano di tra ttamento con accorgimenti, le prestazioni erogate, le verifiche, i risultati raggiunti e motivazione della chiusura del programma
Assicurato un sistema di archiviazione delle cartelle che consenta un rapido accesso ai dati.

Le attività riabilitative sono caratterizzate da modalità di lavoro d‘équipe.
E‘ garantita la globale presa in carico per tutto l‘iter terapeutico previsto.

Il centro di riabilitazione offre 100 postiletto in regimenonresidenziale domiciliare.

La struttura assolve al debito informativo nei confronti della Regione attraverso l‘adesione al Sistema Informativo per l‘Assistenza Riabilitativa, secondo modalità e tempistica definite a livello regionale.


CONTATTACI SUBITO


06-51037




OPPURE CONTATTACI VIA MAIL

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione ne accetti l'uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Chiudi